GRAZIE per la bella manifestazione!!!!!

UNA BELLISSIMA MANIFESTAZIONE all’insegna dello Sport per Tutti e dell’amicizia.

Il 15 Maggio si è tenuta la manifestazione organizzata dalla nostra Associazione “Trofeo Roma Città Aperta”, una competizione di kata e kumite aperta a tutte le categorie, dai più piccoli fino agli amatori.

E’ stato anche un successo di partecipazione , 158 atleti complessivi che hanno affrontato la gara in un clima veramente tranquillo e amichevole, la location è stata all’altezza dell’evento. Tutto si è svolto nei tempi prestabiliti grazie all’organizzazione ed anche alla professionalità degli ufficiali di gara.

13 società partecipanti che ci hanno ringraziato per la bella manifestazione; ma siamo noi a ringraziare loro, insieme anche ai loro atleti ed ai loro genitori che li hanno accompagnati, ringraziamo anche il Presidente della UISP di Roma Simone Menichetti che ha portato i saluti di tutto il comitato,  l’Assessore allo Sport e Cultura del 4° municipio Maurizio Rossi ci ha fatto visita ed ha portato anche i saluti della Presidenza del 4° Municipio.

Appuntamento alla prossima edizione!!!!

Coppa Primavera /Campionato Regionale

Alcune Foto dall’archivio della UISP Roma

Coppa Primavera, domenica l’evento delle Discipline Orientali

Articolo uscito sul sito della UISP Roma, intervista al nostro Presidente.

 

A Pomezia il primo evento del 2022. Parla Augusto Catalani, responsabile del Settore.

 

Domenica 10 aprile all’impianto Roman Sport City di Pomezia arriva il campionato regionale di Karate Uisp 2022, il primo della stagione sportiva. L’evento è aperto a tutte le Federazioni ed Enti di Promozione ed è valevole, per tutti gli atleti tesserati con società affiliate alla Uisp, come qualificazione per il Campionato Nazionale Uisp di Kata e Kumite per l’anno 2022. A prender parte alla manifestazione saranno 130 atleti provenienti da 10 società.

Come arrivano insegnanti e gli organizzatori all’evento? Ci risponde Augusto Catalani, responsabile Discipline Orientali Uisp Roma. “È sicuramente una gara molto sofferta perché arriva dopo un lungo periodo di stop dovuto al covid-19. I maestri, gli insegnanti e i gestori delle società sono ancora molto in difficoltà perché la pandemia continua a farsi sentire. Dall’altro lato c’è molto entusiasmo perché l’evento sarà un momento per rivederci tutti insieme nuovamente sul terreno di gara e questo dà una bella sensazione”. Molto entusiasmo anche tra le file dello staff, reduce da corsi di aggiornamento e pronto a tornare in pedana. “Abbiamo constatato – prosegue Augusto – della disponibilità da parte dello staff nella parte organizzativa dell’iniziativa. Questo campionato regionale servirà per mettere le basi per la vera ripresa di settembre”. In vista invece del Campionato Nazionale Uisp di Kata e Kumite a maggio si terrà il “Trofeo della Liberazione” per l’ultima preparazione in vista dell’evento.

Pronti a scendere nuovamente sul terreno di gara anche i ragazzi: “Gli atleti – continua Catalani – non vedevano l’ora di ritornare a fare la competizione, anche se nel nostro settore questo tipo di attività ricopre una parte. La nostra peculiarità infatti è che il fine ultimo non sia la parte agonistica”. Determinazione ed entusiasmo quindi caratterizzeranno la gara di domenica 10.

Per i partecipanti sarà importante cercare di qualificarsi al nazionale. “È sicuramente un obiettivo quello di staccare il pass tra i vari insegnamenti che ci poniamo, ma per i ragazzi è altrettanto fondamentale prepararsi per gli esami di fine stagione. Questo aspetto infatti è rilevante perché vanno a compimento del lavoro fatto durante tutto l’anno”.

A mancare, durante tutto il periodo di stop dovuto al covid-19, sono state le iniziative centralizzate. Nello specifico gli appuntamenti formativi come gli stage organizzati durante l’anno. “I ragazzi non hanno mai smesso di allenarsi – conclude Augusto – però gli è mancato questo appuntamento. Sono stati sempre chiusi nelle loro palestre, mentre invece la nostra caratteristica originale sono proprio queste iniziative dove gli atleti di differenti palestre si incontrano. Sono momenti di convivialità e di conoscenza reciproca dove ci si allena, si suda insieme e si seguono lezioni. È il momento del confronto vero dove vediamo la pratica comune della disciplina”.

5X MILLE da quest’anno puoi!!!!

Nel modulo della Dichiarazione dei redditi (730/CUD/Unico) trovi il riquadro per la “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL CINQUE PER MILLE DELL’IRPEF”. Firma e inserisci il CODICE FISCALE della aspd AD MAIORA 97318050586 nello spazio dedicato al “sostegno alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI a norma di legge che svolgono attività di INTERESSE SOCIALE.

Che cos’è il 5X1000?

Il 5X1000 è una parte dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF). Se presenti la dichiarazione dei redditi puoi scegliere di destinare la tua quota al sostegno di un ente no profit, compilando, firmando e inserendo il codice fiscale dell’associazione a cui desideri destinarlo nell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi. Se invece non sei tenuto a presentare la dichiarazione, puoi donare il tuo 5X1000 recandoti presso un ufficio postale o un CAF.

Quanto costa?

E’ assolutamente gratuito e non comporta alcuna spesa a carico del contribuente: infatti la scelta del 5X mille non modifica in alcun mod X o l’importo dell’IRPEF dovuto e non pregiudicherà nè impedisce la destinazione dell’8XMILLE.

AIUTA LE ATTIVITA’ DELLA NOSTRA ASSOCIAZIONE CON UN SEMPLICE GESTO