Report delle manifestazioni di fine stagione: 25 Aprile

Riportiamo un breve report delle manifestazioni che ci hanno visti protagonisti in questi mesi. Partiamo dall’evento organizzato dalla nostra associazione il 25 Aprile, in occasione della celebrazione della Festa di  Liberazione a Casalbertone.

 

Le forze sociali del quartiere insieme all’ANPI come ogni anno organizzano la festa nel nostro quartiere, questa ormai ha negli anni assunto un carattere cittadino; in questa occasione ci siamo presi l’impegno di organizzare al’interno del programma della giornata un evento sportivo dal titolo ” 1° Trofeo della Liberazione” come già pubblicato in precedenza.

La giornata si è aperta con il passaggio della “Il giorno delle staffette – Pedalata Partigiana” organizzata dalla UISP Roma. circa 50 ciclisti partiti da via del peperino a pietralata dopo aver reso omaggio alla lapide dedicata ai partigiani, hanno fatto tappa alla piazza centrale di Casalbertone dove anche qui hanno reso omaggio alla lapide dedicata al partigiano Zaccaria Vierucci staffetta partigiana, sono stati ricevuti dal rappresentante dell’ANPI che gli ha consegnato una coroncina da portare alle fosse ardeatine. Dopo il saluto le staffette sono ripartite per altre tappe.

KARATE. Memorial Antonio Salerno Piccinino –   La manifestazione si è tenuta nella palestra della scuola Randaccio, ha visto la partecipazione di 7 società, Ad Maiora del M° A. Catalani, Kiu Shin Riu del M° V. Faraglia, Dojo 166 del M° A. Barbagallo, Audax del M° E. Governale, Palocco del M° A. Spaziani, Ramise del M° Bartucca e Pal. Pol. San Lorenzo del M° M. Paradisi che hanno portato 65 atleti di tutte le età alla competizione individuale e 5  squadre competizione kata a squadre.                      La manifestazione è stata aperta dall’intervento del M° Augusto Catalani che oltre a presentare il significato della giornata  ha ricordato il nostro caro amico Antonio, scomparso nel 2006 ed allievo del M° Paradisi, erano presenti il padre ed i suoi amici più cari.   La competizione si è svolta in un clima di grande amicizia e vicinanza, lo staff arbitrale della UISP di roma ha dato il suo generoso contributo mettendo a disposizione la sua professionalità, gli atleti hanno garaggiato quindi con estrema tranquillità e concentrazione.

A metà mattinata è stata effettuata una pausa per ascoltare il rappresentante dell’ANPI di Casalbertone che ha portato i saluti e ringraziamenti. Ripresa la gara fino alle 12,30 per poi trasferirsi in piazza centrale per le premiazioni.

CALCIO. Memorial Giulio Camilli – Triangolare di calcio a 5 categoria esordienti (2005/6) – tre le squadre che si sono affrontate al campo del parco R. Conticelli, Pigneto, Casalbertone, 100 celle. Questa è stata la 3° edizione del memorial dedicato al nostro amico e compagno Giulietto, come tutti gli anni  Massimo Galli del C.S. Zona Rischio ha coordinato l’organizzazione del torneo. I ragazzi hanno “calpestato” il campo fino alle 13.00, affrontandosi in diverse partite che hanno poi decretato la classifica. Grandi sorrisi e soddisfazione dei genitori dei ragazzi per la bella mattinata, spostamento inpiazza x la premiazione.

BASKET. Casalbasport – Importante la collaborazione degli amici della asd Casalbasport di Fabrizia Brognio, che hanno organizzato un minitorneo di basket dai piccoli ai ragazzi,  con diverse partite tra alcune società amiche. La manifestazione si è tenuta nella palestra della scuola media di casalbertone dove svolge le proprie attività la asd Casalbasport. Anche qui clima di grande amicizia e divertimento attraverso lo sport, intorno alle 12.30 fine partite e tutti in piazza per le premiazioni.

 

 

 

 

 

Alle 13.00 la piazza era stracolma di persone, atleti piccoli e grandi genitori  staff arbitrale cittadini del quartiere partecipanti alla manifestazione, veramente emozionante, il compito di speaker al M° Catalani che insieme a Gianluca Di Girolami presidente UISP Roma, al papà Paolo ed agli amici di Antonio Giovannino e Cristian hanno premiato tutti gli atleti di tutte le discipline, i maestri ed è stata donata una targa ricordo a Paolo. Pubblichiamo un pò di foto che forse rendono più delle parole……

Partenza per il campionato italiano

Domani mattina di buon ora partiremo tutti insieme in pullman alla volta di Sant’Ilario D’Enza (RE), 15 nostri atleti gareggieranno al campionato italiano di karate UISP – DO, scriveremo a fine delle competizioni tutti i dettagli dal 25 aprile al Nazionale.

in bocca a lupo a tutti.

Trofeo J.A.H.L. Barbaro – Campionato Regionale – Trofeo Primavera Preagonisti

Altro importante appuntamento per i gruppi Karate della nostra associazione domani 7 Maggio al palazzetto dello sport di frascati (ex banca d’italia). Dopo gli sforzi organizzativi del 25 aprile e successivamente x questo evento eccoci pronti per affrontare una competizione importante, in bocca a lupo a tutti gli atleti piccoli e grandi!!!

La prossima settimana pubblicheremo una lunga relazione sui due eventi.

1° Trofeo della Liberazione

La nostra associazione ha organizzato questo evento sportivo all’interno della giornata dei festeggiamenti del 25 Aprile di CasalBertone dove vede impegnate tutte le forze sociali del nostro quartiere. Vi aspettiamo per passare una bella giornata insieme!!!!!!

Lo Yoga patrimonio dell’umanità

L’UNESCO (organizzazzione delle Nazioni Unite per l’educazione e la cultura), il 1 dicembre 2016, ha inserito lo Yoga nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’umanità, riconoscendone il valore storico e culturale. Lo Yoga affonda le sue radici nella storia millenaria dell’India ed oggi è praticato da milioni di persone in tutto il mondo.

Stage Karate Shotokan

Il settore Karate della Struttura Attività Discipline Orientali, organizza Sabato 11 e Domenica 12, c/o Impianto Sportivo AUDAX ROMA via di torrenova 115, stage karate shotokan diretto dai M° D. Caprioli – M° A. Barbagallo – M° F. Biavati.

Programma: Sabato dalle 16 alle 19 – cinture da gialle a blu – Dal Kion al Kumite, studio delle posizioni e degli spostamenti, gestione dello spazio, il Maai.

Domenica dalle 9 alle 12 – cinture marroni e nere – Atemi Waza – Kata Ji’In .

X info 3483365531 M° Catalanikarate yoi

Coppa di Natale 2016 – 1° Classificati

gruppo-atleti coppa

Bellissima giornata passata in campo gara insieme a tanti amici, Maestri, Atleti piccoli e grandi, giudici di gara e presidenti di giuria, dirigenti ADO e dirigenti della UISP Roma, l’ultimo evento organizzato come Area Discipline Orientali – Roma di cui orgogliosamente ho rappresentato in qualità di presidente in questo appena terminato quadriennio olimpico –  Ultimo perchè con il  nuovo congresso UISP entrerà in vigore la modifica allo statuto che prevede la fine delle leghe ed aree sostituite dai settori di attività, per questo motivo ho ringraziato Settimia, Nicoletta, Roberto, Armando ed Enrico per il loro prezioso contributo dato del tutto volontariamente alla riuscita delle attività messe in campo dal settore Karate in questi anni donando una targa ricordo. Ma entriamo in merito alla manifestazione che ha visto 14 società partecipanti con 180 atleti, molto partecipata la categoria Master, ma tanti  ragazzi e bambini.

Regalo più bello non poteva arrivarmi, la nostra società è arrivata 1° della classifica società per medaglie avute.

Grazie a tutti gli atleti/e grandi e piccoli dal Presidente Augusto Catalani.

OK siamo pronti!!!!!!

Come tutti gli anni la nostra associazione partecipa con i suoi due gruppi del Karate al Trofeo “Coppa di Natale” organizzato dall’Area Discipline Orientale della UISPkarate_kata_sochin_kagawa Roma, gara aperta a tutte le categorie, dai preagonisti fino ai master (ovvero dai bimbi ai pensionati….), questa edizione però ha un sapore particolare: coincide con la fine del mandato del quadriennio sportivo dell’attuale dirigenza ADO guidata dal nostro presidente e maestro Augusto Catalani. Infatti a gennaio ci sarà il congresso UISP che nominerà successivamente i nuovi responsabili.

Sarà un ulteriore stimolo a far bene in questa gara, parteciperemo con circa 30 atleti appartenenti ai due doji (kiu shin riu e casalbertone), certi di ottenere ottimi risultati auguriamo un “..in bocca al lupo…” (..la risposta è: …..e viva il lupo!!!…) a tutti i nostri atleti piccini e anziani….!!!!